Home Ultime Notizie Analisi criptovalute 23-30 Aprile

Analisi criptovalute 23-30 Aprile

Si avvicina sempre di più l’atteso halving di Bitcoin, e i mercati di criptovalute continuano a marciare positivamente.

Il trend rialzista continua e si concretizzano sempre più i segnali ricevuti la scorsa settimana: almeno fino al 12 maggio, giornata deputata alla riprogrammazione della ricompensa per il mining, è verosimile ipotizzare una scalata positiva.

Ma la giornata del 29 aprile è da ricordare per un altro motivo: dopo due mesi, Bitcoin scollina quota 8000 dollari.

I report settimanali di Bitcoin, Ethereum e Ripple

In data 30 aprile, Bitcoin sembra aver spiccato un volo straordinario. La più famosa delle monete elettroniche, infatti, ha toccato quota 8756 dollari e non accenna a fermare la sua progressione verso l’alto.

I dati dell’ultima settimana sono eloquenti: la capitalizzazione complessiva è pari a 156 miliardi di dollari (con un clamoroso +26 miliardi nell’ultima settimana) , e l’aumento registrato negli ultimi 7 giorni è pari al 22,93% (come riportato nel nostro ultimo report, infatti, BTC veleggiava la scorsa settimana a quota 7100).

Come spesso capita nell’universo delle criptovalute,  quando BTC risulta fortemente positivo, trascina con sé verso l’alto tutto il parco delle valute elettroniche. Ethereum, ad esempio, al momento si attesta su un valore di 215$, contro i 183$ della scorsa settimana, per un aumento del +9%.  Il mercato complessivo di ETH è pari a 23 miliardi di dollari.

Buonissima la progressione anche di Ripple: a quota 0,188 in data 23 aprile, oggi è in piena progressione a quota 0,227 , per un aumento pari al 20,7%. Il market cap di XRP è di 9,7 miliardi di dollari.

Valore cripto 30 aprile

Le altcoin della settimana

Nell’ottica d’insieme relativa alle altcoin, in una settimana particolarmente florida per tutte le monete elettroniche, spicca oggi Hive (HIVE), moneta piuttosto nota legata ad una blockchain di nuova concezione, che ha registrato un incremento record del 281% in soli sette giorni.

Molto bene Telcoin (TEL), criptomoneta basata sullo sviluppo di reti telefoniche mobili, con un aumento pari addirittura al 93%.

Da segnalare anche, nel gruppo delle migliori di settimana, Safex Token (SFT), con un ottimo aumento del 104% in soli sette giorni.

Il market cap complessivo di tutte le criptovalute presenti nella rete è pari a 243 miliardi di dollari, con un aumento settimanale di ben 40 miliardi di dollari.

Il mercato globale

Di sicuro, il momento critico dal punto di vista sanitario sta avendo il suo peso sull’aumento globale della capitalizzazione, che conseguentemente fa sì che il valore di BTC si elevi (e che le altre cripto monete lo imitino). Molti ritengono che, a fronte di un possibile imminente crollo delle borse, Bitcoin si possa ritenere un bene-rifugio.

Nel mercato azionario, comunque, gli investitori per ora ignorano i segnali di crisi finanziaria imminente e  il Nasdaq risulta positivo ad oggi del 3,57%.

Lo S&P 500, parallelamente, vede un incremento del 2,66%.