Home Town Star. Guida completa del 2022

Town Star. Guida completa del 2022

Recentemente, il gioco di metaverso Town Star lanciato da Gala Games è diventato davvero popolare. È un po’ simile al Township ma ha una difficoltà maggiore. Town Star è un gioco di simulazione agricola. Puoi piantare colture, raccogliere risorse naturali e costruire fabbriche sulla tua terra per migliorarne continuamente la resa economica, in tutto ciò, dovrai infatti considerare l’equilibrio aziendale. Al momento, il gioco è ancora in fase di test interno ma ci sono già diverse attività stagionali, nelle quali i primi 500 riceveranno ricompense in token della piattaforma. I nuovi giocatori possono facilmente cadere in un vicolo cieco dal punto di vista economico fin da subito, il che può rivelarsi davvero fastidioso oltre che la fine della nostra avventura. Oggi vedremo dunque come evitare il peggiore degli scenari e goderci davvero la nostra permanenza su Town Star.

Come iniziare su Town Star

Creare un account Town Star è relativamente semplice. Basta registrarsi con un’e-mail direttamente sul sito ufficiale di GALA games. A questo punto, il gioco potrà essere giocato immediatamente dopo aver salvato la propria chiave privata.

Una mappa del mondo virtuale può essere esaminata non appena entrati nel gioco, tutta suddivisa in griglie di forma quadrata. Una unità di tale griglia rappresenta un singolo pezzo di terra, mentre la griglia con avatar indicata un terreno già sistemato da altri, pertanto per partire potremo scegliere solo griglie senza avatar. Esistono molte tipologie di ambiente geografico, ad esempio foreste, pianure, deserti, fiumi, montagne, ecc. Costruendo nella foresta, ci saranno molti alberi nella fattoria, ma di conseguenza meno posti per la costruzione di infrastrutture, a meno che i soldi non vengano spesi per tagliare gli alberi. Le pianure avranno ampi spazi di terra ma meno alberi da sfruttare. In breve, ogni ambiente geografico avrà uno specifico impatto sul tuo sviluppo. Pertanto, la scelta dev’essere piuttosto oculata! Sarebbe meglio scegliere una griglia vicino alla cd. “Griglia Grattacielo”, preferibilmente addirittura accanto al Grattacielo. Questo perché in base al commercio di prodotti interno al gioco, i raccolti e le merci trasformate che produciamo devono essere inviati dagli autisti al “grattacielo”, che svolge una funzione simile a quella di un centro commerciale. Qualora il terreno di partenza che scegliamo fosse lontano dal “Grattacielo”, l’autista impiegherebbe molto tempo a consegnare le merci ed i proventi possono essere saldati e restituiti solo dopo che l’autista ha riconsegnato interamente le merci.

In sintesi: più il terreno è vicino al “grattacielo”, meno tempo trascorrerà l’autista in viaggio e più breve sarà il regolamento dei conti, cosa che può accelerare notevolmente la nostra evoluzione economica. La qualità della selezione dei terreni influisce direttamente sulla costruzione economica futura.

L’interfaccia di Town Star

La griglia rossa 16×16 in basso indica le risorse che puoi utilizzare. La casella gialla nell’angolo in alto a sinistra indica il denaro e la benzina. Il capitale di denaro iniziale sarà più di 20.000 e la benzina sarà di 40 barili. Questi 40 barili di benzina sono una specie di conto alla rovescia verso la morte, e dopo vedremo perché. Per ora ci basta sapere che se non puoi rifornirti di benzina da solo non sei in grado di proseguire nel gioco in quanto non è un tipo di risorsa che si può acquistare nel negozio. La casella blu nell’angolo in alto a sinistra è lo stipendio che devi pagare ogni minuto ai tuoi agricoltori, taglialegna, costruttori ed autisti di mezzi.

Il negozio in basso a destra offre un importante commercio di strumenti di produzione per l’agricoltura, l’allevamento, la pavimentazione, l’industria e lo scambio di merci. L’agricoltura, l’allevamento e l’industria sono in linea di principio le fonti di reddito più importanti per il prosieguo del gioco. Gli utenti di Town Star devono costruire edifici industriali attraverso l’accumulo di materie prime in agricoltura o allevamento ed aumentare il valore aggiunto dei propri prodotti passo dopo passo così da costruire strutture industriali sempre più grandi e guadagnare di più.

Cos’è un “vicolo cieco economico”?

Il motivo principale del vicolo cieco in Town Star risiede nel carburante. Ogni volta che l’autista consegna la merce, deve consumare del carburante. Se il giocatore non riesce a stabilire un sistema di produzione di carburante efficiente che lo produca prima di consumarlo, l’economia della fattoria cadrà completamente in rovina (vicolo cieco) indipendentemente da quanti beni produce, e il gioco sarà finito.

L’istituzione di un sistema di produzione del carburante efficiente richiede molti crediti, inoltre, è difficile stabilirne il sistema di produzione prima di conoscere il consumo effettivo, motivo per cui molti utenti finiscono per bloccarsi proprio a questo punto.

Come comportarsi per evitare il vicolo cieco

All’inizio della partita avrai a disposizione due piccoli campi di grano ed un contadino. Scegli direttamente di distruggere un campo di grano, facendoci clic sopra e selezionando “Rimuovi” per distruggerlo.

Seleziona un pezzo di terra, e fai clic su “SHOP” nell’angolo in basso a destra della pagina, quindi clicca su “Fattoria” selezionando “Campo di canna da zucchero”. Il campo di canna da zucchero ha bisogno che gli agricoltori versino 8 barili d’acqua per crescere. Fai clic su “SHOP”, seleziona “Fattoria” e poi “Bene”. Se la tua situazione economica te lo consentirà, seleziona “Pompa del vento”, in quanto avrai bisogno di una buona aspirazione dell’acqua. Siccome la capacità di irrigazione degli agricoltori è molto lenta, è consigliato utilizzare il “metodo di chiusura dello stagno”. Scava quindi degli stagni sopra, sotto, a sinistra, e a destra del campo di canna da zucchero, facendo clic su “SHOP” e selezionando lo stagno “Terrain”. Una volta completato il “metodo di chiusura dello stagno”, il campo di canna da zucchero non avrà bisogno di essere annaffiato dagli agricoltori e avrà una crescita più rapida. Gli agricoltori dovranno solamente raccogliere le risorse e trasportarle al magazzino.

Ora seleziona un pezzo di terreno, clicca su “SHOP”, e poi su “Fattoria”, quindi sulla turbina eolica “Wind Mill”. Dopo aver costruito la turbina eolica, cliccala e seleziona “Craft”, scegli “Sugar” e fai clic su “make” per avviare la produzione automatica di zucchero. Dopo la realizzazione dell’aerogeneratore è necessario allestire subito un magazzino contenente prodotti lavorati altrimenti la produzione risulterà sprecata. Potremo farlo mediante “SHOP”, “Fattoria”, e di conseguenza “Magazzino”.

A questo punto il sistema di lavorazione dello zucchero ha iniziato a funzionare e non resta che stare a guardare la crescente quantità di denaro unita ad una riproduzione costante delle tue risorse. Una volta che il sistema di lavorazione dello zucchero è in funzione, il tasso di crescita del denaro aumenterà rapidamente ed avrai finalmente il capitale necessario a stabilire il “sistema di produzione di carburante”.

La produzione di carburante su Town Star

Dopo aver selezionato il terreno, bisogna fare clic su “SHOP”, selezionare “Industriale”, ed infine “Raffineria”. Scoprirai subito che non può essere costruita perché sono necessarie delle strade asfaltate. Torneremo dunque alla nostra terra, faremo clic sul manto stradale e selezioneremo “Aggiorna” per portare il manto stradale a diventare “strada asfaltata”. A questo punto possiamo costruire anche la raffineria. Dopo la costruzione della raffineria, sceglieremo di produrre carburante “Benzina”, ma per far ciò avremo bisogno anche di elettricità, petrolio e acqua.

Per l’energia elettrica abbiamo già la Turbina eolica, ma possiamo trovare nello shop anche altre fonti più efficienti. Per il petrolio, nella sottosezione “industriale” troviamo la “pompa dell’olio” per la trivellazione petrolifera e ce ne serviranno almeno due tre. Per l’acqua sotto la medesima sottosezione del negozio c’è la possibilità di costruire l’impianto idrico. Occorre infine attrezzarci di un operaio ed un capannone industriale selezionando “Worker House” e, come sopra, “Magazzino”.

Dopo che avrai eretto queste strutture di supporto daremo un occhio all’attività di “Raffinazione”. Qui selezionando la produzione di petrolio, trasforma il petrolio greggio in petrolio raffinato e passa alla produzione di “benzina”, dotandoti cosi di un sistema di alimentazione dei veicoli.

Una volta dotati di sistema di alimentazione bisogna iniziare ad ottimizzare il sistema economico dell’azienda agricola. Ma a questo punto potrai molto serenamente esplorare e scoprire nuove strategie economiche da solo nel metaverso di Town Star, in quanto hai evitato una volta per tutte il vicolo cieco.