Home Cosa significa Mining e cosa è un Miner: Lo Spiegone Informatico

Cosa significa Mining e cosa è un Miner: Lo Spiegone Informatico

Cos'è e cosa significa mining? ma soprattutto cos'è un miner? Il termine deriva dall'inglese e significa letteralmente estrarre, mentre il “miner” è colui che estrae. 

Mining: traduzione

Prima d'introdurci nella parte specifica, andiamo a tradurre la parola “mining”: letteralmente, in italiano, significa “estrazione”. Ovviamente, come andremo a vedere, in questo caso la parola “estrazione” si presterà al contesto digitale.

Minare: significato

Pertanto, contestualmente a quanto detto poco fa, il termine “mining” è stato italianizzato in “minare”, che nel settore crittografico, letteralmente, vuol dire “estrarre codici”.

Cosa vuol dire minare Bitcoin?

Questa è una delle prime domande che chiunque si avvicini al mondo delle criptovalute prima o poi si pone. In questa guida di Daniele Favi, ingegnere informatico, programmatore ed esperto di Blockchain, troverai le risposte ai tuoi dubbi, esposte in maniera semplice e comprensibile anche dai meno esperti.

chi è un miner e cosa significa mining

Cos'è il mining?

Oggi parleremo di uno dei più importanti processi riguardo la Blockchain: il mining (estrazione) e il suo significato. Se non hai le idee chiare riguardo il sistema dei Bitcoin ti consiglio di leggere l'articolo dove spiego la differenza tra Bitcoin e Blockchain.

Il mining è il processo dove le informazioni vengono impacchettate in un blocco e successivamente il blocco viene accodato nella blockchain. Questo processo viene svolto dal miner.

Bitcoin miner: come funziona?

Il miner è un nodo speciale del network che mette a disposizione i suoi computer per il processo di mining. Anche tu potresti diventare un miner, ti serve solamente scaricare un software da internet e farlo girare.

I miner sono incentivati a fare questo lavoro perché ad ogni blocco creato guadagnano una ricompensa per ogni blocco estratto ed in più guadagnano anche le commissioni presenti all'interno delle transazioni (chiamate fee).

miner di bitcoin

Come fare Bitcoin mining

Minare Bitcoin non è facile come sembra. Bisogna avere chiare diversi aspetti e ne abbiamo parlato nel dettagli in questo articolo che dovresti leggere.

Per quel che riguarda il pezzo che stai leggendo in questo momento, però, è importante notare che per mettere al sicuro i dati nella blockchain, gli inventori di questa tecnologia hanno volutamente reso difficile la creazione di un blocco.
Durante la creazione di un blocco, il miner calcola un codice che identificherà il blocco all'interno della blockchain. Questo codice identificativo deve rispettare dei criteri di complessità ed è molto difficile da calcolare; questa sorta di puzzle è chiamato proof-of-work.

I miner competono tra di loro per risolvere il puzzle e il vincitore si guadagna la ricompensa.

Oggi ci sono miner che hanno magazzini pieni di computer fatti appositamente per questo tipo di lavoro (foto sotto); quindi se vuoi iniziare la carriera da miner con il tuo computer da nerd non basta!

stazione di mining bitcoin

Come cominciare a minare criptovalute

Vuoi cominciare a minare criptovalute? Ecco i metodi a tua disposizione:

1. Costruire direttamente una stazione per minare, anche con l'aiuto di “mining farm“, e minare direttamente. Ci sono veramente tante mining farm disponibili. Se sei alle prime armi, ti consigliamo di collegare il tuo computer o le tue macchine settate per minare con la mining farm di Binance. E' la più facile da usare e ha una potenza di calcolo molto importante. Ti consigliamo vivamente, se non lo hai ancora, di aprire un contro su Binance e cominciare a minare.

2. Affittare spazi e stazioni che già stanno minando e prenderne una parte dei profitti.

Costruire una stazione per mining

Il nostro suggeriumento è di cominciare a costruire una piccola stazione predisposta al minaggio. Per cominciare a fare esperienza ed evitare di buttare tanti soldi al vento.

  • Acquista una mini-stazione dove posizionare le schede per il minaggio. Ne abbiamo selezionate alcune per te cliccando qui o sul bottone qui sotto.

Se invece non vuoi perdere tempo e vuoi iniziare subito, ti consigliamo il modell qui sotto. Non è sicuramente il migliore sul mercato, ma è un ottimo inizio per chiunque vuole iniziare, in modo da diventare più abile con i settaggi della macchina e cominciare comunque a minare in maniera efficacie.

  1. Una volta ricevuta, procedi ai settaggi.
  2. Comincia a minare e valuta i profitti. Pian piano compra maggiori risolrse per minare più velocemente.

Non dimenticarti che uno dei costi maggiori per quel che riguarda il minaggio è la corrente elettrica. Assicurati di avere costi più bassi possibili per far si che il tuo investimento ne valga la pena.

 

Comincia con poco, compra una station spendendo al massimo 1,000/1,500 euro e valuta i tuoi guadagni al netto delle spese. Appena chiarito tutto, a quel punto sarai pronto per il grande passo.

Se chiunque può fare il miner, non c'è il rischio che un malfattore crei blocchi fasulli?

Si certo. Un malfattore può creare blocchi non validi; ma ricorda che tutti i miner prima di inserire un blocco nella loro blockchain, controllano se il blocco è valido. Quindi se il blocco ricevuto dal miner è invalido, verrà semplicemente scartato.

Inoltre il codice identificativo hash collega i blocchi come una lunga catena (da qui il nome blockchain); se manometto il contenuto di un blocco, non solo il blocco stesso diventa invalido, ma anche tutti i blocchi al suo seguito diventeranno invalidi.

Affittare una stazione per minare

Esistono società che hanno centinaia di stazioni di mining, soprattutto in Cina e Russia. Per diversificare il loro business molte di loro permettono di affittare macchine e di godere dei profitti del minaggio senza un grande investimento iniziale. Ci sono diverse soluzioni in merito. La nostra redazione, dopo averne analizzate molte, ha deciso di instaurare una partnership con quella che ritiene più solida e affidabile.

Stiamo Parlando di SWAG. Puoi trovare qui la nostra recensione.

Ogni cliente SWAG può decidere di noleggiare, non solo una intera o piu' macchine mining, ma addirittura frazioni di essa (fino a 1/32). Cosi facendo, Swag garantisce opzioni valide per tutte le tasche. Gli utenti avranno la possibilita' di affittare la macchina per 1 o 3 anni, in due differenti soluzioni di mining.

Swag offre trasparenza completa per quel che riguarda le macchine affittate, per esempio vengono indicate le specifiche della macchina affittata, la potenza di calcolo, la data di attivazione e la location in cui verra' posta. Il mining generato viene pagato giornalmente o mensilmente a seconda del piano scelto.

Se vuoi affittare la tua macchina per minare, clicca il bottone qui sotto. Un nostro addetto ti contatterà e risponderà a tutte le tue domande guidandoti nel mondo di Swag e del mining industriale.

Mining e ricompense

Abbiamo detto che il mining, in fin dai conti, oltre ad essere funzionale per l'ecosistema di Bitcoin genera anche delle ricompense per i miners.

Infatti, per ogni blocco risolto la blockchain premia il miner con un certo numero di Bitcoin: inizialmente, sino al 2012, ogni blocco veniva ricompensato con 50 BTC di ricompensa, poi (per effetto di una operazione chiamata halving) si è passati a 25. Ogni 210.000 blocchi risolti, la ricompensa si dimezza: nel 2022 siamo a 6,25 BTC di ricompensa per ogni blocco minato, ma non manca molto ad un altro halving che porterà la ricompensa a 3,125.

Questo fenomeno è stato studiato per limitare la diffusione di BTC ed evitare fenomeni inflazionistici.

Bitcoin mining e hash

Abbiamo diffusamente parlato, in altri articoli, di cosa sia l'hash. Andiamo a ricordarlo.

L'hash è una stringa alfanumerica che serve, in ambito crittografico, fungere da “codice di sicurezza” a tutela della segretezza e dell'integrità dei blocchi di dati.

Le funzioni di hashing sono utilizzate per garantire sia che il blocco sia integro (quindi che nessuno abbia “pasticciato” con i dati o la trasmissione di questi sia stata difettosa) ma soprattutto per il mining, ovvero la funzione in cui si cerca di costruire un blocco in una certa maniera, poichè la sua “hash” finale abbia delle caratteristiche che lo rendono assolutamente unico.

Nel mining, il concetto di “hash” è coinvolto perchè la blockchain di Bitcoin presenta diverse operazioni che coinvolgono l'hashing, dal momento che questa tecnologia serve per collegare e condensare gruppi di transazioni in blocchi, oltre che per produrre collegamenti crittografici tra ciascun blocco, creando effettivamente una blockchain.


Fonti e approfondimenti


Daniele Favi è ingegnere informatico e programmatore esperto di Blockchain. Per ComprareBitcoin.com tiene in esclusiva la sua rubrica personale “Lo Spiegone Informatico” , potete trovare i suoi articoli in lingua inglese su DanieleFavi.com.