Ultime Notizie

10 predizioni sul Bitcoin (e altre cripto)

Le criptomonete come il Bitcoin avranno una lunga vita. E, secondo l’investitore e autore di bestseller James Altucher, il loro valore è destinato a salire ancora per molto.

La società ha visto vari cambiamenti in termini di valuta nel passato: l’oro ha soppiantato il baratto come merce di scambio, e la moneta di carta ha sostituito l’oro come riserva di valore; il Bitcoin e altre criptomonete sostituiranno a loro volta la moneta tradizionale come valore di scambio commerciale.

Ogni nuovo tipo di valuta di successo emersa nel passato ha semplicemente risolto problemi rispetto alla precedente. Il Bitcoin risolve un problema fondamentale della nostra generazione: l’inflazione da eccesso di moneta stampata. Il Bitcoin infatti ha un numero finito di monete in circolazione (21 milioni, di cui 16 milioni già emesse), che non potrà essere mai aumentato o alterato in alcun modo.

Ed è questo proprio uno dei motivi fondamentali per cui molti analisti, e tra loro anche Altucher, stimano che il valore del Bitcoin raggiungerà in futuro 1 milione di dollari per ogni unità. Ma non è tutto. Ecco a voi le…

Le 10 previsioni di Altucher sul Bitcoin (e le criptomonete in generale)

1. Almeno una moneta nazionale collasserà molto presto, e i paesi piú probabili in cui questo accadrà sono Argentina o Venezuela. Ciò contribuirà alla corsa all’adozione del Bitcoin da parte della popolazione coinvolta e, conseguentemente, all’impennata oltre i $50.000 del valore di un singolo Bitcoin.

2. Le banche accetteranno il Bitcoin, iniziando ad offrire depositi, servizi e software per la gestione della criptomoneta. Cominceranno ad offrire prodotti bancari e derivati del Bitcoin, come già il CME ha annunciato di fare entro fine anno.

3. Malgrado il generale ottimismo, il 95% delle criptomonete esistenti (altcoin) scomparirà, come successe nella bolla .com, ma ciò risulterà anche in un balzo stratosferico in valore delle criptomonete che invece rimarranno. Probabilmente tutto ciò accadrá nei prossimi quattro o sei mesi.

4. Il governo degli Stati Uniti inizierà ad accumulare segretamente una delle criptomonete più piccole per gestire transazioni “grigie” con altri paesi. In realtà si tratta di una pratica già cominciata, ma che diventerà molto piú diffusa nel 2018.

5. La Cina investirà pesantemente in una criptomoneta diversa dal Bitcoin, per avere una cripto dal valore competitivo sotto il suo controllo. Un’azione del genere porterà tuttavia come risultato anche una legittimazione del mondo delle criptomonete in generale.

6. Un grande problema delle criptomonete è al momento la loro estrema volatilità. Nel 2018 almeno una cripto (forse il “basecoin“?) avrá invece una natura intrinsecamente più stabile.

7. Molte aziende inizieranno presto a pagare i freelance con le criptomonete. Nel lungo termine questa pratica porterà necessariamente ad una riforma fiscale.

8. Nel stesso modo in cui internet ha cambiato l’industria monopolistica della telefonia, le criptomonete abbatteranno il monopolio dei governi nei confronti delle monete tradizionali.

9. Verranno creati nuovi enti governativi per studiare e regolamentare le criptomonete. Ironicamente ciò porterà ad un enorme boom sul valore del Bitcoin e di altre criptomonete.

10. Verranno create migliaia di aziende nell’industria della criptomoneta e molte di esse finiranno anche per essere quotate in Borsa. Tuttavia quelle che si confermeranno realmente di successo saranno, al solito, una piccola minoranza.

Condividi

Lascia un commento

Bitcoin Price

Exchange Consigliato

+

Wallet Consigliato

Trend Criptovalute