Binance sponsorizza la nazionale di calcio Argentina: criptovalute e sport sempre più vicini

Sport e criptovalute è un sodalizio che abbiamo visto crescere sempre di più in questi ultimi due anni. Personalità di spicco come giocatori di football del calibro di Tom Brady non hanno mai nascosto la loro passione per i cripto asset.

Sono numerose, poi, le squadre che hanno il logo di una piattaforma cripto nelle maglie delle proprie divise ufficiali o come la squadra italiana dell’Inter, hanno il logo del proprio Fan Token.

Qualche giorno fa una notiza che era già nell’aria ha visto protagonisti un noto exchange una nazionale di calcio. Andiamo a scoprirne di più.

Il noto exchange Binance e la partnership con l’Argentina

Già dai primi mesi del 2022 stava circolando la notizia secondo cui il noto exchange di cripto, Binance, fosse interessato a stringere un rapporto di collaborazione con la nazionale di calcio dell’Argentina. Non era chiari però i termini dell’ipotetico accordo, né tanto meno la portata di quest’ultimo. Pare, comunque, che qualche problemino di carattere legale, dovuto a precedenti accordi presi con altre piattaforme di cambio, abbia rallentato i tempi per il raggiungimento dell’agognata stretta di mano conclusiva.

Questo fine settimana invece, finalmente, è giunto l’annuncio ufficiale da entrambi le parti: è stato, dunque, siglato l’accordo tra la squadra di Leo Messi e l’exchange numero uno nel Mondo per il volume di transazioni, che prevede, tra le altre cose, una durata di sicuro non inferiore ai cinque anni. Pare, inoltre, che la portata economica di tale partnership si seconda solo a quella con il brand di abbigliamento e calzature sportive Adidas, siglata sempre con la nazionale sud americana. La piattaforma Binance permette ai suoi utenti di investire su centinaia di asset digitali, oltre agli arci noti Bitcoin, Ethereum, Doge Coin e Luna. Infine, parte dell’accordo è anche Trust Wallet, il portafoglio digitale di Binance.

La federazione nazionale di calcio Argentina ha già presentato anche la nuova maglia della divisa ufficiale, dove si nota subito l’inconfondibile logo di Binance. La nuova maglia sarà sfoggiata dai giocatori durante i prossimi mondiali che avranno luogo in Qatar tra novembre e dicembre di quest’anno. Grande assente sarà purtroppo invece l’Italia, che non è riuscita a qualificarsi.

Con questo tipo di accordo, comunque, entrambe le parti trarranno beneficio immediato: la squadra Albiceleste avrà un’iniezione di liquidità consistente, mentre Binance otterrà una visibilità davvero consistente in un Paese dove l’attenzione verso il mondo delle criptovalute è già notevolmente elevata, sicuramente anche a causa dell’inflazione. Basti pensare che la coppa nazionale, la Copa de Liga Profesional, è stata chiamata Copa Binance, dal momento che la piattaforma collabora già da inizio anno col la Federazione calcistica Argentina AFA, questo a sottolineare quanto ormai sia permeato nel tessuto sportivo il mondo della blockchain e delle cripto.

Le sponsorizzazioni in cripto e il mondo dello sport: calcio e non solo

Binance non è sponsor solo della nazionale capitanata da Leo Messi e della Copa de Liga Profesional: nel nostro Bel Paese, ad esempio il più grande exchange del Mondo è sponsor della Lazio già da ottobre dello scorso anno. Inoltre, a sottolineare ulteriormente, qualora ce ne fosse ancora bisogno, il forte legame che unisce questi due mondi, quello dello sport più popolare al Mondo e quello della finanzia decentralizzata, va ricordato che Algorand, la famosa piattaforma a sostegno della criptovaluta ALGO, è lo sponsor della Coppa del Mondo.

Ma non è certamente solo il calcio, all’interno dell’universo sportivo, ad avere legami così forti e proficui con la blockchain: football americano, basket e Formula 1 sono solo alcuni degli sport ad aver abbracciato le monete elettroniche e ad aver sfruttato in modo profittevole le innovazioni consentite dall’introduzione degli NFT. Trasformare una foto in un NFT, ad esempio, fa sì che questa diventi unica e irripetibile, sia di fatto certificata, aumentandone così il valore economico e di status.

Infine, data la grande popolarità e visibilità che hanno queste discipline sportive, è facile capire l’interesse delle piattaforme nello stringere partnership con giocatori o squadre: il bacino di utenza è enorme e anche il meno interessato tra gli spettatori si troverà ad avere man mano sempre più familiarità con le cripto.