Home Manuali d'uso Electrum Wallet Bitcoin: che cos’è e come funziona

Electrum Wallet Bitcoin: che cos’è e come funziona

Più volte ci siamo soffermati sull'importanza, per i collezionisti e gli appassionati di criptovalute, dell'utilizzo di un wallet elettronico: oggi andremo a conoscere Electrum, ovvero uno dei portafogli più gettonati tra gli utilizzatori di monete elettroniche.

Che cos’è Electrum?


Electrum è un wallet elettronico che consente di gestire direttamente il proprio account senza la necessità di possedere tutta la blockchain, risparmiando quindi enormemente in termini di spazio e potendosi concentrare quindi sui propri account e indirizzi Bitcoin.

Electrum risulta essere un wallet leggero, in connessione con server specifici che lo aggiornano in tempo reale circa le ultime transazioni (ecco il motivo della non necessità di possedere un'intera blockchain).

Quali sono le caratteristiche di Electrum?


Electrum possiede un insieme di opzioni e di particolarità che lo caratterizzano. Ovvero:

  • Il file connesso alle informazioni dell'account è criptato e non può essere aperto senza password;
  • Con il seed (ovvero con una frase da imparare a memoria o da scrivere a penna in luogo sicuro) il wallet è recuperabile in caso di smarrimento;
  • Il codice Electrum è open source, quindi aperto e migliorabile da tutti;
  • Electrum funziona su tutte le piattaforme e i sistemi operativi, quindi non solo Windows ma anche Mac o Linux;
  • Ha una certa semplicità di funzionamento, dal momento che risulta semplice creare nuovi indirizzi e spedire o ricevere Bitcoin;
  • Sistemi di sicurezza elevati, in primis grazie allo scripting impossibile, che rende la vita difficile ad eventuali hacker che compromettessero i server;
  • Non c'è bisogno di una porta aperta nel pc, per cui risulta di facile configurazione;
  • Software leggero, che consente di essere utilizzato anche su PC obsoleti.

Electrum Wallet e il cold storage


Electrum risulta essere un wallet che offre opzioni di cold storage, ovvero consente di operare anche offline. Il motivo è evidente: se qualche malintenzionato dovesse impossessarsi online dei codici di accesso, potrebbe trasferire le nostre criptovalute.

Con il cold storage supportato da Electrum Wallet, con due dispositivi si potrà in primis verificare con la chiave privata le transazioni su un computer offline, nonché mandarla in blockchain con un computer che online, ma senza le chiavi private su hard disk del wallet.

Electrum Bitcoin Wallet: quanto costa


Electrum è un client gratuito, che non richiede cioè spese per il download o per l’utilizzo della piattaforma. Le operazioni sono gestite in modo chiaro e gratuito, (se non fosse, ovviamente, per quelli di trasferimento su blockchain).

Electrum wallet dove scaricarlo


Il download del wallet Electrum avvenire dal sito ufficiale Electrum.org , che consente di scaricare le versioni sia per Linux, che Windows, OS X, mac Os e Android. Essendo open source, sono disponibili anche le versioni per compilare il file sorgente.

Electrum wallet: quanti indirizzi poter aprire?

Sul wallet Electrum vi è la possibilità di aprire un numero di indirizzi a propria discrezione, senza limitazioni o costi aggiuntivi.

Per approfondire circa i portafogli elettronici di criptovalute, qui abbiamo visto che cos'è un Bitcoin wallet.