Home Ultime Notizie Il Borussia Dortmund stringe una partnership con ByBit

Il Borussia Dortmund stringe una partnership con ByBit

Abbiamo visto come, in un modo o nell’altro, anche un’industria così ricca e seguita come quella del calcio si stia progressivamente avvicinando al mondo delle criptovalute e del trading più in generale, sintomo di una apertura ormai prossima (se non già in essere) con il grande pubblico.

Oggi ci arriva notizia di un’altra grande del calcio europeo che affianca il proprio marchio ad una realtà del mondo cripto: parliamo del Borussia Dortmund.

Borussia Dortmund e criptovalute

E’ notizia di questi giorni, infatti, che la piattaforma di trading per criptovalute denominata “Bybit” ha annunciato di aver sottoscritto una partnership che le conferisce il titolo di “International Champion Partner” del club calcistico tedesco Borussia Dortmund (comunemente abbreviato BVB). La partnership pluriennale e internazionale è l’opportunità per la formazione giallonera di aumentare la propria presenza in Asia, offrendo a Bybit (azienda di Singapore) la possibilità di espandere il proprio business anche in Europa.

L’annuncio del Borussia

Il Borussia Dortmund è uno dei club di maggior successo della Germania ed attualmente contende a Lipsia e Bayern Monaco la testa della Bundesliga, oltre ad essere rivale della Lazio nella Champions League.

L’ amministratore delegato del Dortmund, Carsten Cramer, in merito alla notizia ha evidenziato come quella con Bybit sia una partnership di mutuo vantaggio: “Siamo molto soddisfatti di questa collaborazione con Bybit quale International Champion Partner. In particolare nei tempi attuali è fantastico collaborare con una azienda tecnologica innovativa mentre il mondo si digitalizza sempre più. Insieme entreremo ancor di più nel mercato asiatico e rafforzeremo ulteriormente il nostro marchio a livello internazionale”.

La curiosità, forse non casuale, è che Bybit e BVB condividono gli stessi colori aziendali, nero e giallo, caratteristica che forse ha accelerato il processo di affiancamento.

Dall’altra parte, il CEO e co-fondatore di Bybit, ha commentato: “Siamo entusiasti di essere un Champion Partner del Borussia Dortmund. Nella nostra azienda giovane e ambiziosa, ci identifichiamo con l’autenticità e l’energia giovanile per cui il BVB è ben noto in tutto il mondo, così come la diligenza e l’implacabilità che irradiano i giocatori del Borussia Dortmund. Non c’è da meravigliarsi che il club abbia una delle comunità di tifosi tra le più appassionate al mondo. L’intensità e la passione del BVB vanno oltre il campo di calcio. Attraverso questa partnership vogliamo dimostrare che siamo qui per durare. Con una ricca storia e molte storie di successo, BVB è il nostro partner ideale. Da un giallo-nero all’altro, siamo fieri di considerarci in primo luogo tifosi del Borussia Dortmund e in secondo luogo Champion Partner.”

Nelle scorse settimane, Zhou ha spiegato all’importantissima fiera di Hong Kong denominata “Fintech Week”, che l’obiettivo di Bybit è quello di rendere il trading più semplice e immediato, con particolare cura del cliente, annunciando peraltro una sorta di “assicurazione” per gli acquisti, che dovrebbe aiutare i clienti di ByBit nella gestione del rischio.

Il calcio e le criptovalute

Avevamo già visto come numerose altre società di calcio avessero già optato per delle sponsorizzazioni nell’area crittografica: qui da noi, la Lazio aveva trovato uno sponsor molto importante, ma l’esempio forse più significativo ci arriva dalla Gran Bretagna, in cui eToro (noto brand all’interno del mondo dello scambio di asset) sponsorizza numerosissime formazioni (tra cui l’Everton di Ancelotti, l’Aston Villa, il Leicester e il Tottenham, oltre a svariate altre) .

Buon segno, per Bitcoin e per le criptovalute: il calcio, lo sappiamo, sa essere buon veicolo di pubblicità, anche per il mondo crittografico.