Home Ultime Notizie Il team di CryptoKitties approda in NBA

Il team di CryptoKitties approda in NBA

Il produttore di CryptoKitties Dapper Labs” sta facendo notevoli manovre negli ultimi tempi. Tra di esse spicca l’ideazione di token crittografici con licenza dell’NBA, per i quali il team ha appena raccolto un significativo round di finanziamenti allo scopo di continuare quest’ambiziosa collaborazione tra basket e crittografia.

Dapper Labs ha appena annunciato infatti di aver raccolto 12 milioni di dollari in un round partecipato anche da diversi giocatori dell’attuale panorama NBA, insieme a numerosi altri pesi massimi provenienti da tutto il panorama blockchain (compresi anche i principali ecosistemi e team sviluppatori di criptovalute).

Andre Iguodala dei Miami Heat, Spencer Dinwiddie dei Brooklyn Nets (appassionato di criptovalute che ha già cercato in passato di “tokenizzare” addirittura il proprio contratto NBA), Garrett Temple, JaVale McGee dei Los Angeles Lakers ed Aaron Gordon degli Orlando Magic sono stati tutti nominati investitori del progetto, e va detto che il loro interesse probabilmente è stato in parte alimentato dall'imminente esperienza crittografica relativa a “NBA Top Shot”.

“La tecnologia blockchain ha il potenziale per rivoluzionare la proprietà su Internet dei consumatori”, ha detto Iguodala, il tre volte campione NBA ed imprenditore tecnologico, in un recentissimo comunicato. “Progetti come Flow di Dapper Labs stanno già promuovendo l'adozione da parte dei consumatori, con NBA Top Shot che dimostra che l'esperienza non è solo coinvolgente, ma altresì fluida ed adatta ai fan”.

Abbiamo accennato anche di altri partecipanti al round di finanziamenti e provenienti dal mondo crittografico, essi includono Coinbase Ventures, Distributed Global, A. Capital, Valor Capital Group, Reed Company, Greenfield One, Blockchange Ventures, EONXI Ventures, North Island Ventures, Republic Labs, L1 Digital AG e Pirata Capital, e l’elenco non è nemmeno completo. 

Altre grandi aziende che hanno mostrato interesse ed investito in Dapper Labs partecipando a questo ultimo round includono Samsung NEXT, Andreessen Horowitz, il Cultural Leadership Fund, Animoca Brands, AppWorks, Union Square Ventures, Venrock e Accomplice. In effetti, l'elenco e l'importo totale investito hanno continuato a crescere negli ultimi giorni man mano che ci si avvicinava alla chiusura del round. Dapper Labs ha già precedentemente raccolto, in un precedente round di settembre 2019, circa 11 milioni di dollari.

Tra i gruppi di investimento esistenti e quelli nuovi (per non parlare dell’importante lista di giocatori NBA a bordo) c'è chiaramente un crescente entusiasmo per la capacità di Dapper Labs di tradurre l'hype e l'entusiasmo già sperimentato attorno a CryptoKitties in ulteriori e diverse esperienze sempre riguardanti i token collezionabili (cosiddetti NFT – Non Fungible Tokens).

Il mese scorso, Dapper Labs ha annunciato di aver collaborato con la Dr. Seuss Enterprises per creare oggetti da collezione digitali basati sulla blockchain e fondati sul lavoro del famoso autore ed artista per bambini. Sarà basato sulla stessa blockchain Flow interna che viene oggi utilizzata per far funzionare “Cryptokitties” (che come sappiamo hanno consegstionato l’intera rete Ethereum in passato quando sono stati lanciati per la prima volta), così come NBA Top Shot.

La società sta anche lavorando con la Ultimate Fighting Championship (UFC) su un progetto di collezionabili blockchain, che deve ancora essere svelato ma che chiaramente avrà ad oggetto i lottatori UFC. Per Dapper Labs, il round di investimenti appena terminato sembra confermare che si sta creando qualcosa che attira molta attenzione, ed il coinvolgimento di giocatori professionisti dalla nota visibilità porta con sé intuibili vantaggi pratici.

“I giocatori dell'NBA sono più che semplici atleti. Sono creatori di cultura ed intransigenti nel fare ciò che è giusto per i loro fan”, ha detto Roham Gharegozlou, fondatore e CEO di Dapper Labs . “Sono anche uomini d'affari molto sofisticati: avere questo gruppo di leggende coinvolte nella nostra nuova blockchain, Flow, sta portando il nostro gioco ad un livello superiore che ci aiuta a garantire che prodotti come NBA Top Shot siano attraenti per i fan di tutto il mondo“.