Recenti tendenze del mercato NFT

Tabella dei Contenuti

Gli NFT stanno assistendo ad una feroce crescita, grazie anche alla recente spinta data dal metaverso.

Dopo aver generato oltre due miliardi di Euro di vendite nella prima metà del 2021, il volume relativo a questi atti di proprietà digitali basati su blockchain è precipitato tra le crescenti critiche sull'impatto ambientale di Ethereum, la rete blockchain in cui si svolge la maggior parte delle relative transazioni. Di recente tuttavia gli NFT sono davvero tornati alla ribalta, con una pletora di nuovi progetti e tendenze che hanno conquistato i titoli di giornale. Oggi vedremo dunque le tendenze più calde nel settore NFT che stanno alimentando la discussione sulla nuova cultura delle criptovalute e spostando milioni di Euro di capitale.

Bored Apes

Gli appassionati di NFT potrebbero indicare CryptoPunks come il marchio NFT al momento principale. Ma la moda non è come sappiamo molto volubile e all'inizio di questo mese è emerso un nuovo contendente alla corona NFT: Bored Ape Yacht Club, una serie di NFT raffiguranti scimmie (annoiate) in diverse espressioni facciali. Una singola Bored Ape NFT è stata venduta per 2,25 milioni di dollari in ETH qualche settimana fa, con la raccolta che ha spostato un totale che supera i 400 milioni di dollari in volume fino ad oggi. Alcuni proprietari di Bored Apes fanno della loro scimmia addirittura il profilo Twitter, quindi è uno status symbol, ma ottengono anche un sacco di vantaggi con tali proprietà: accesso ad una chat di Discord esclusiva; accesso a merchandising riservato ai proprietari (come il marchio di abbigliamento streetwear The Hundreds); e NFT aggiuntivi gratuiti come Mutant Apes e Bored Ape Kennel Club.

È tutta una questione di comunità. Apes ed altre collezioni (quali Pudgy Penguins, Weird Whales, Gutter Cat Gang) si propongono come club associativi e stanno letteralmente guidando la seconda ondata di acquisti NFT.

Gli NFT di EtherRocks e CryptoPunks

EtherRocks è una serie di 100 NFT raffiguranti immagini di rocce vendute per oltre 100.000 dollari all'inizio dell’agosto 2021, e che già entro la fine dello stesso mese, stavano scambiando per milioni di dollari.

La pretesa di fama di EtherRocks è duplice. In primo luogo, questi NFT sono stati ispirati dalla classica mania dei giocattoli Pet Rock che era prevalente negli anni '70. In secondo luogo sono stati tra i primi token non fungibili creati nel 2017 e con solo 100 disponibili in totale sono diventati una proprietà importante tra i collezionisti di NFT. I CryptoPunk sono ancora il gold standard nella proprietà NFT (per ora) per lo stesso motivo: la loro longevità. I punk esistono dal 2017 e da allora hanno mantenuto il loro valore. Piuttosto “antichi” per un settore in rapidissima evoluzione come quello degli NFT. Proprio come con Bored Apes, un punk quale avatar di Twitter è uno status symbol, al punto che i proprietari di punk possono persino affittare i loro avatar ad altri.

Axie Infinity

Axie Infinity, basato su Ethereum, è diventato rapidamente il gioco crittografico più importante e di successo, accumulando oltre 1,6 miliardi di dollari in volume di transazioni NFT da giugno, più di qualsiasi altra raccolta o progetto NFT. È un gioco di battaglie con mostri in cui le creature stesse sono NFT ed i giocatori guadagnano premi sotto forma di token crittografici.

Anche il costo di acquisto minimo non indifferente pari a diverse centinaia di dollari in ETH non ha impedito al gioco di crescere: ora ha più di un milione di utenti attivi giornalieri. Nessun altro gioco crittografico si avvicina al successo di Axie, anche se il gioco di fantacalcio basato su NFT Sorare ha un'appassionata base di fan ed il prossimo gioco di metaverso 3D The Sandbox ha molto potenziale.

Le grandi aziende si fanno avanti

In questo secondo boom del settore NFT, i marchi stanno facendo qualcosa di leggermente diverso e notevolmente più interessante: stanno acquistando NFT esistenti, piuttosto che crearne di propri. La scorsa settimana, Visa ha annunciato l'acquisto di un CryptoPunk NFT per 50 ETH con l'obiettivo di aggiungerlo alla propria collezione di “artefatti storici commerciali”. “Oggi, mentre entriamo in una nuova era del commercio NFT, Visa dà il benvenuto a CryptoPunk #7610 nella nostra collezione“, ha twittato l’account ufficiale il 23 agosto. Cuy Sheffield, responsabile delle criptovalute presso Visa, è estremamente rialzista in tema di NFT e crede che avranno importante longevità. “Gli NFT stanno guadagnando slancio come cimeli sportivi digitali per la prima volta“, ha affermato in una dichiarazione preparata, aggiungendo che Visa prevede una “vasta gamma di nuovi esemplari negli anni a venire“.

Cosa sono gli NFT frazionati?

Gli NFT frazionati sono in circolazione solo da alcuni mesi, ma negli ultimi giorni stanno riscuotendo un discreto successo: a differenza delle opere d'arte tradizionali, è possibile frazionare un NFT, suddividendolo in più parti economiche che possono essere acquistate dai meno abbienti in società. Molti utenti di criptovalute ora si uniscono in organizzazioni autonome decentralizzate (DAO) specializzate nell'acquisto di NFT, al fine di ottenere esposizione verso questa nuova classe di attività.

Tuttavia, la proprietà frazionata ha un costo. Secondo il commissario della SEC Hester Pierce, gli NFT frazionati virano troppo verso la tipologia dei titoli non registrati. “Il frazionamento consente a più persone di avere una fetta dell’investimento NFT, tuttavia, le aziende che offrono NFT frazionari a qualsiasi investitore potrebbero non aver presenti le implicazioni normative“, ha affermato Philipp Pieper, co-fondatore di Swarm Markets.

Generare pezzi d’arte

Che ci crediate o no, una blockchain può non solo ospitare il token che rappresenta un atto di proprietà per un'opera d'arte, ma può anche effettivamente creare l'opera d'arte stessa. Art Blocks è di gran lunga il più grande attore in tale settore: iniziativa basata su Ethereum che comprende una vasta gamma di lanci individuali di vari artisti dei più vari stili. Un singolo Art Blocks NFT può essere venduto per diversi milioni di dollari in ETH, ed anche un precedente progetto di grafica generativa più piccolo chiamato Autoglyphs, aveva conosciuto vendite NFT singole superiori al milione di dollari.