Home Huobi Global, la recensione del 2022

Huobi Global, la recensione del 2022

Huobi Global è uno dei principali exchange di criptovalute con una forte presenza nei mercati asiatici. Fondato nel 2013, Huobi offre un ecosistema di scambio per risorse digitali che comprende spot trading, derivati, staking, prestiti crittografici e prodotti a rendimento oltre molto altro ancora.

Cenni storici

Huobi Global è nato con sede a Pechino per fornire una piattaforma di trading di criptovalute sia per utenti cinesi che oltre confine. La piattaforma è cresciuta rapidamente fino a diventare uno dei tre più grandi exchange di criptovalute asiatici, fornendo ampia liquidità ai trader di Bitcoin. Il mutevole panorama normativo che ha caratterizzato la Cina, tuttavia, ha costretto Huobi a trasferire i propri servizi legati alle criptovalute all'estero dal 2017. La società si è successivamente incorporata alle Seychelles ed ha aperto una nuova sede a Singapore, con l'obiettivo di espandersi anche ad altri mercati asiatici ed al resto del mondo.  “Huobi Global” è dunque riuscita con successo a far crescere la propria base di utenti al di fuori della Cina, fino a diventare uno degli exchange di criptovalute con la più grande liquidità del mondo, al netto anche di alcune accuse di wash trading (le quali vorrebbero i volumi di scambio riportati dalla piattaforma come artificialmente gonfiati). In effetti nel 2019, un rapporto di Bitwise Asset Management ha accusato Huobi Global di wash trading finalizzato ad alterare i dati relativi alla liquidità. Sebbene Huobi abbia poi negato tali accuse, ha altresì annunciato di aver messo in atto misure per scoraggiare il wash trading all’interno della piattaforma, e poche settimane dopo il rapporto Bitwise, i volumi di scambio riportati da Huobi sono diminuiti.

Le sfide normative che hanno interessato il mercato delle criptovalute ed i relativi fornitori di servizi collegati hanno altresì portato alla chiusura del braccio statunitense di Huobi Global, denominato HBUS, ed hanno costretto l’exchange ad aggiungere anche Singapore nell'elenco delle giurisdizioni limitate. Huobi ha annunciato di recente la chiusura della propria sede di Pechino ed ha informato tutti gli utenti con account localizzato nella Cina continentale che i relativi conti sarebbero stati chiusi entro un determinato periodo di transizione. Nonostante le battute d'arresto della sua storia aziendale, Huobi è riuscita a costruire un fiorente ecosistema di criptovalute, composto dalla propria blockchain, la Huobi Eco Chain; il gettone Huobi (HT); una stablecoin sostenuta dal dollaro americano chiamata HUSD; e molto altro ancora. Oggi, Huobi Global afferma di servire decine di milioni di utenti in oltre 170 paesi di tutto il globo.

Primi passi su Huobi

Per creare un account su Huobi, dovrai inserire un tuo indirizzo email ed una password. Successivamente, riceverai un'e-mail di conferma e verificherai tale indirizzo e-mail. Una volta verificato il tuo indirizzo email, potrai accedere alla piattaforma ed esplorarne i prodotti e le funzionalità, tuttavia, sarai soggetto a bassi limiti di trading e prelievo con la sola registrazione di base. Per aumentare tali limiti, dovrai completare la verifica dell'identità KYC condividendo un documento di identità rilasciato dal governo, e questo processo richiede generalmente solo cinque minuti. Huobi incentiva dunque le persone a registrarsi completando la verifica dell'identità, e depositare fondi fornendo loro dei premi pagati in criptovalute direttamente nei portafogli personali degli utenti nella piattaforma.  

L’esperienza di trading

Huobi Global supporta il trading di quasi cinquecento criptovalute, ed a tale elenco ne vengono aggiunte regolarmente di nuove. Tra le altre figurano sicuramente: Bitcoin (BTC), Dogecoin (DOGE), Ethereum (ETH), Litecoin (LTC), Monero (XMR), Huobi Token (HT), Huobi USD (HUSD), Tether (USDT), Tron (TRX), Uniswap (UNI), Zcash (ZEC), e così via..

Huobi onixGlobal è disponibile come piattaforma Web ed app mobile sia per Android che per iOS.

L’exchange offre diversi livelli di account VIP in base al numero di punti Huobi Experience (EXP) che un utente ha raccolto. Gli utenti accumulano EXP in base al proprio volume di scambi ed alle partecipazioni in criptovaluta detenute all’interno dell'exchange. A seconda del numero di EXP raccolti negli ultimi 30 giorni, un utente può eseguire l'upgrade ai livelli Advanced, Insider, Premier, Ambassador o Partner. I vantaggi per i titolari di account VIP vanno da regali una tantum ad un account manager personale con limiti aumentati.

Commissioni

Le commissioni di trading di Huobi sono super competitive e dovute alla transizione della piattaforma verso un'economia nativa basata sul proprio token (come fatto anche dai concorrenti quali Binance). I depositi e i prelievi in ​​entrata e in uscita dai conti di trading Huobi sono effettuati in criptovaluta, e la piattaforma in passato era utilizzata per supportare anche prelievi e depositi sia in USD che in valuta cinese Yuan, questo almeno fino all'imposizione del divieto di trading su criptovalute varato dal governo cinese. Di conseguenza non ci sono commissioni in valuta FIAT collegate a tali tipi di operazioni. Huobi addebita una commissione di prelievo in criptovaluta pari solo alla commissione di mining pagata per i consueti servizi di transazione di una blockchain.

Le commissioni di negoziazione sono molto ragionevoli e lo scambio non elabora alcuna differenza tra maker e taker, addebitando loro una tariffa fissa pari allo 0,2%. Tuttavia, le commissioni di negoziazione possono anche essere ridotte allo 0,1% secondo un dispositivo di scala mobile che varia seconda dei volumi di negoziazione dell’utente.

Huobi, consente agli utenti di creare un account sulla piattaforma senza alcuna conformità KYC con verifica della nazionalità degli utenti. Ciò implica che ci saranno restrizioni sull'importo che gli utenti possono prelevare con cadenza giornaliera qualora non ci si voglia sottoporre alla verifica della propria identità.

Huobi è un exchange sicuro?

Huobi detiene i fondi dei clienti in portafogli “freddi” multi-firma ed ha un fondo di riserva di sicurezza pari a 20.000 BTC che è stato istituito “per far fronte a incidenti estremi di sicurezza“, così da fornire un elevato livello di tranquillità ai propri utenti. Sul fronte normativo, tuttavia, Huobi ha dovuto affrontare diverse sfide come abbiamo visto. Huobi Global è stata costituita come entità non regolamentata alle Seychelles, il che significa che l’exchange potrebbe non operare con una licenza nella giurisdizione dalla quale si decide di iscriversi. L'exchange ha recentemente ricevuto l'approvazione normativa per avviare la propria attività di trading spot di criptovalute a Gibilterra, dove detiene già una licenza di provider di tecnologia di contabilità distribuita (DLT) dalla Gibraltar Financial Services Commission (GFSC); ciò consentirà a Huobi di offrire i propri servizi di acquisto e vendita di criptovaluta attraverso un'entità regolamentata. 

L’assistenza clienti

Huobi fornisce una completa assistenza clienti tramite un centro di supporto, dei ticket di assistenza, un’e-mail dedicata e la chat dal vivo. Tuttavia, non fornisce alcun supporto telefonico. La complessità della piattaforma di Huobi e le citate sfide normative hanno avuto un impatto importante sulla soddisfazione degli utenti, che avrebbero anche segnalato su Trustpilot alcuni problemi nel prelievo di fondi ed esperienze di assistenza clienti scadenti.

Considerazioni finali

Huobi Global fornisce una buonissima liquidità e supporta un gran numero di criptovalute offrendo un'ampia gamma di opportunità di guadagno, e tutto ciò contribuisce a renderlo una destinazione piuttosto attraente per i trader maggiormente esperti di criptovalute. Huobi ha una forte presenza nei mercati asiatici, nei quali si è affermato come una delle principali piattaforme di trading con uffici a Hong Kong, Singapore, Corea del Sud e Giappone.

Dopo la sua uscita forzata dalla Cina, e dopo che il governo cinese ha vietato il commercio di criptovalute sulla terraferma, Huobi è riuscita ad attirare una base di utenti più globalizzata, supportando una più ampia gamma di metodi di pagamento per gli acquisti di criptovalute. Ad ogni modo, non è riuscito raggiungere il dominio di altre piattaforme globali quali Binance, Coinbase o BitMEX.

L'incapacità dell'exchange di soddisfare i requisiti normativi in ​​numerose giurisdizioni, impedisce a Huobi Global di servire un maggior numero clienti da tutto il mondo, ed i principianti potrebbero avere qualche difficoltà con Huobi a causa del numero esorbitante di prodotti e servizi offerti.