Home Exchange & Wallet Paxful – La Recensione Definitiva

Paxful – La Recensione Definitiva

Pagella
  • Sicurezza
  • Facilità d’utilizzo
  • Servizio clienti
  • Costo transazione
4.5

Riassunto

Con centinaia di metodi di pagamento Paxful risulta un eccellente market per il commercio di bitcoin. Il sapiente mix tra flessibilità, processi semplificati e opzioni avanzate lo rendono valido sia per gli utenti alle prime armi che per i Pro. Dato che il venditore decide quanto addebitarci, occorre però assicurarsi di confrontare le tariffe di tutti prima di avviare una transazione.

Sending
User Review
4.5 (2 votes)

Fondata nel 2015 da un team di programmatori intenzionati a fornire una mediazione tra acquirenti e venditori di Bitcoin, la piattaforma peer-to-peer Paxful si è fatta notare subito per il gran numero di canali attraverso i quali è possibile effettuare pagamenti. Ad oggi, il numero di utenti iscritti al servizio con sede a New York ha superato quota 2 milioni.

Le caratteristiche di Paxful

L'interfaccia utente del crypto market Paxful è semplice da usare e facile da navigare. Il processo di registrazione e verifica risulta altrettanto semplice e accurato. Gli utenti Paxful hanno la possibilità di creare account Venditore semplice o Fornitore (Avanzato) per commerciare bitcoin in contanti, buoni regalo, carte prepagate e altro ancora. Una recente partnership con Binance consente di acquistare e vendere valute digitali su Paxful anche usando il proprio conto Binance.

La tolleranza verso i tentativi di frode è pari a zero: è molto facile infatti, ritrovarsi con l'account “congelato” a causa di una controversia emersa nello scambio. Al tempo stesso, gli stessi utenti decidono quante informazioni personali identificabili fornire per qualsiasi transazione. Quindi è possibile trattare pur rimanendo anonimi.

homepage-paxful

Esiste una Paxful App?

Tra le altre caratteristiche chiave dell'iscrizione a Paxful spicca un bitcoin wallet gratuito (senza scadenza) gestito dal provider BitGo. Il portafoglio che semplifica l'invio, la ricezione e la memorizzazione di criptomonete esiste anche sotto forma di App, su piattaforme mobile iOS e Android.

Criptovalute supportate

Sebbene Bitcoin sia la principale criptovaluta supportata e promossa, su Paxful è anche possibile scambiare le seguenti criptovalute come forma di pagamento: Bitcoin Cash , Ethereum, Litecoin, Dash, Bitcoin Gold, Ethereum Classic, Dogecoin, Ripple, Zcash, Cardano, Tron, Electroneum, Verge, Icon , Raiblocks, Augur, Siacoin, Bitshares, Dentacoin, Digibyte, EOS e Tether.

Opzioni di pagamento

Non c'è limite all'importo che possiamo acquistare o vendere e per commerciare è possibile scegliere tra più di 300 opzioni di pagamento. Una completezza davvero notevole. Oltre a gestire scambi di Bitcoin con altre valute, Bonifici bancari, Wallet online, Paypal, Google Pay, ApplePay, PostePay, Western Union, Skrill, Carte di credito e Gift Card (Carte regalo)… la piattaforma ci assiste nel caso di transazioni gestite con Pagamenti in contanti effettuati di persona, Beni o asset. Questo significa che sarà anche possibile mettersi d'accordo per acquistare bitcoin in cambio di oro, gioielli, automobili, beni di prima necessità o prodotti elettronici.

Commissioni

Non ci sono commissioni per i compratori che acquistano passando dal market Paxful. Ai venditori viene invece addebitata una commissione base dell'1% per ogni affare portato a conclusione. Questa cifra può oscillare tra il 2-5% se c'è una eventuale carta regalo abbinata alle transazioni. La commissione per i bonifici bancari è pari al classico 0,1%.

Il vero costo a cui prestare maggiore attenzione è il tasso di cambio. Su Paxful, sono infatti i singoli venditori a definire i propri prezzi, leggermente ritoccati verso l'alto rispetto al valore del Bitcoin, per la rapidità e la convenienza offerta da questo trasferimento peer-to-peer. Nella maggior parte dei casi infatti, il Bitcoin acquistato compare immediatamente nel nostro portafoglio elettronico.

portafoglio-paxful

Valute Fiat supportate

Il marketplace Paxful è accessibile nei maggiori paesi, tra Italia, Stati Uniti, nel Regno Unito, in Cina, Australia, Canada, India, Giappone, Nigeria, Messico, Brasile, Russia e altro ancora. Le principali valute sono tutte supportate. La chiave sta solo nel trovare acquirenti o venditori disposti a trattare con le nostre richieste specifiche (è disponibile una chat per comunicare direttamente con il venditore e discutere la negoziazione in modo più dettagliato, se necessario). Dato che i venditori scelgono i tassi di cambio che vogliono offrire, occorre confrontare bene le tariffe prima di scegliere.

Valute legali supportate: USD, EUR, DZD, XCD, ARS, AMD, AWG, AUD, AZN, BSD, BHD, BDT e oltre 140

Paxful è sicuro?

I server Paxful sono protetti con protocolli di sicurezza standard del settore bancario. Il portafoglio Paxful richiede un'autenticazione a 2 fattori basata su SMS e indirizzo email. A ciascun trader viene assegnato un punteggio di reputazione basato sui rapporti precedenti e sul feedback degli altri utenti. Si consiglia di acquistare da account che abbiano almeno un anno di età e un punteggio di feedback di +500 o superiore.

Un sistema di deposito a garanzia chiede di depositare i Bitcoin in anticipo e li tiene bloccati in un conto deposito di sicurezza (un account separato). Solo una volta che tutti i termini della vendita sono stati rispettati, i bitcoin in ballo vengono rilasciati e la trattativa completata. All'acquirente viene data la possibilità di annullare l'operazione in qualsiasi momento ma c’è un timer di due ore per completare il pagamento. Se non viene completato il pagamento entro questo tempo il Bitcoin viene restituito al venditore.

Per restare al sicuro occorre comunque evitare ogni maliziosa proposta che ci chiede di uscire a commerciare fuori da Paxful.

Nota:

Anche se viene fornito un portafoglio gratuito dalla piattaforma stessa, è inoltre buona prassi non conservare i bitcoin nel portafoglio Paxful a lungo termine ma spostarli in un wallet hardware come Trezor One o Ledger Nano X.

Assicurazione

Paxful gestisce un mercato peer-to-peer decentralizzato (senza intermediari di terze parti) inevitabilmente caotico. Blocchi ed eventuali rimborsi di uno scambio fraudolento saranno più che altro legati al metodo di pagamento che è stato scelto. Ad esempio, Paypal e carte di credito/debito offrono un'assicurazione aggiuntiva per le frodi, mentre le carte regalo pagate in contanti e non rintracciabili, rappresentano un rischio maggiore per il venditore che deve ricevere un pagamento.

Servizio Clienti

Le opinioni generali su Paxful parlano di un'assistenza clienti sorprendentemente reattiva. Il sito gestisce un centro di assistenza ben attrezzato ed è possibile contattare il team di supporto in vari modi. Non solo via e-mail, ma anche tramite chat online, telefono e sui loro canali di social media.

Un servizio Assistenza VIP è poi previsto per quei fornitori che muovono grandi volumi d'affari.

Telefono: +1 (865) 272-9385

Email: help@paxful.com

wallet-paxful

Programma affiliati

Volete creare un altro flusso di entrate su Paxful? L'interessante sistema di condivisione permette di guadagnare una commissione ogni volta che un amico, parente o follower acquista bitcoin. I profitti sono così differenziati: 50% delle commissioni per le operazioni escrow compiute dagli affiliati di 1° fascia e 10% delle commissioni per le operazioni degli affiliati di 2° fascia. Quando il saldo raggiunge l'equivalente di 10 USD, è possibile trasferire l'importo guadagnato come affiliato sul proprio wallet Paxful.

*********************************************************************

Hai trovato utile questo articolo? Eri già iscritto a Paxful? Condividi la tua opinione con la community di Comprarebitcoin e partecipa alla discussione lasciando un messaggio qui sotto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui