Home Manuali d'uso Cosa differenzia Bitcoin dalle valute fiat?

Cosa differenzia Bitcoin dalle valute fiat?

Una delle domande più diffuse, per i neo-avventori del mondo di Bitcoin e delle criptovalute, è “quali differenze vi siano tra Bitcoin e una valuta tradizionale”, seguita a breve distanza da “cosa differenza Bitcoin da un bene come l’oro”.

Le differenze sono numerose e molto marcate, e quasi tutte arridono alla più nota delle monete crittografiche. Andiamo a capire il perché.

Le caratteristiche delle valute tradizionali

Dovendo delineare le principali caratteristiche di oro e valute tradizionali (per poi confrontarle con Bitcoin e le monete crittografiche) probabilmente porremmo l’accento su aggettivi quali disponibilità, divisibilità,  portabilità, fungibilità, riconoscibilità, durata, decentralizzazione, accessibilità, attendibilità, programmabilità e stabilità.

Andiamo a vedere uno per uno queste particolarità.

Il confronto con Bitcoin

Disponibilità di Bitcoin. A differenza delle tradizionali valute legali che possono essere inflazionate senza fine, Bitcoin introduce la scarsità digitale. Ci saranno solo 21 milioni di BTC, come risultato dei vari halving. A differenza delle valute fiat che subiscono l'inflazione annuale e perdono parte del loro valore, l'inflazione di Bitcoin è limitata e controllata. Inoltre, se si presuppone che vi siano molti Bitcoin andati persi definitivamente (inviati a indirizzi inesatti, inesistenti o quelli nei portafogli le cui chiavi sono state perse, ecc.), l'offerta della nota moneta elettronica sta vivendo una deflazione che significa che ci saranno sempre meno Bitcoin disponibili.

Divisibilità. Un singolo Bitcoin può essere diviso in 100000000 Satoshi. Un Satoshi equivale a 0,00000001 BTC, la più piccola unità di Bitcoin al momento. Questo livello di divisione è incorporato nel codice originale di Bitcoin.  Qualora fosse necessario (magari perché BTC acquista un valore molto elevato), il livello di divisione può essere cambiato in 16 o più posizioni decimali, il che significa che Bitcoin offre un grado infinito di divisibilità. Nelle valute tradizionali non vi è questo tipo di divisibilità.

Portabilità. I Bitcoin nascono e viaggiano prevalentemente sulla rete, pertanto il trasporto risulta – al netto della connessione – incredibilmente comodo. L’oro, ad esempio, ha una portabilità molto ridotta.

Fungibilità. Ogni Bitcoin ha lo stesso valore della sua controparte, indipendentemente da chi lo possiede e dalla sua storia. Proprio come un'oncia d'oro puro è sempre uguale a un'altra oncia di oro puro. Qualunque cosa accada, un Bitcoin rimane un simbolo di valore intercambiabile con un altro Bitcoin.

Durata. Qualsiasi Bitcoin o Satoshi può essere riutilizzato innumerevoli volte senza che si degradi.  Lo stesso non si può dire completamente di oro, monete e banconote.

Riconoscibilità. Un numero crescente di commercianti e utenti riconosce e accetta Bitcoin. Sebbene sia ancora lontano dal livello di accettazione delle valute legali, molte persone distinguono Bitcoin da altre valute o altri soldi contraffatti e sono disposti ad accettarlo come mezzo di pagamento.

bitcoin fiat
bitcoin fiat

Decentralizzazione. Forse questa è la maggiore e più importante differenza che separa Bitcoin dall’oro e dalle tradizionali valute Fiat. Nessuna singola entità, infatti, controlla Bitcoin. Non una banca, non un governo.

Nessuno può controllare, influenzare o cambiare la rete e le sue transazioni, se non la collettività stessa.

Accessibilità. Non è necessario disporre di un conto bancario verificato per possedere o accettare Bitcoin. Serve unicamente una connessione ad Internet e una conoscenza informatica di base. Questa particolarità sta facendo sì che Bitcoin riscuota successo in aree del mondo in cui il sistema bancario risulta poco o mal sviluppato.

Inattendibilità. Ogni transazione Bitcoin viene registrata su un ledger distribuito ed è protetta dal lavoro di calcolo dei nodi. Di conseguenza, tutte le transazioni sulla rete Bitcoin non sono contraffabili.

Programmabilità. A differenza del normale denaro ( e dell’oro), Bitcoin introduce anche una parte di programmabilità. Significa che in futuro Bitcoin può ricevere aggiornamenti e essere affiancato da altre tecnologie, come ad esempio quelle dei contratti intelligenti.

Stabilità e riserva di valore. L'unica caratteristica che ad oggi manca (e vede invece le valute FIAT ancora in una posizione di vantaggio) è una certa stabilità del prezzo del bitcoin.

A causa della sua volatilità, infatti Bitcoin è usato più come una merce (in questo si avvicina all'oro). Tuttavia, è presumibile che quando Bitcoin guadagnerà popolarità in termini di adozione, il prezzo possa risultare sempre meno volatile.

In conclusione

Dopo aver sviscerato le principali differenze tra Bitcoin e oro e valute fiat, possiamo senz’altro dire che i presupposti perché Bitcoin diventi sempre più stabilmente una moneta di largo consumo sembrano esserci.

Se nel giro di pochi anni si arriverà ad una adozione maggiore, (ottenendo  quindi l’agognata stabilità di prezzo) Bitcoin potrebbe affiancare a livello globale le valute come oggi le conosciamo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui